I luoghi più inaccessibili al mondo!

Oggi parleremo di alcuni luoghi che sarebbero inaccessibili da qualunque persona (O quasi), cominciamo con il primo:

1. North Sentinel Island, Isole Andamane

 

Situata nel golfo del Bengala, quest’isola è abitata da un gruppo compreso tra le 50 e le 400 persone, ma con un unica caratteristica: Quella di accogliere qualsiasi persona venga a visitare questa bellissima Isola con una pioggia di freccie! Quindi occhio..

2. Snake Island, Brasile

 

In secondo posto abbiamo la Snake Island, da come potete leggere nel titolo quest’isola è abitata da più di 5.000 specie di serpenti pericolosissimi tra cui il Bothropoides il serpente in natura più pericoloso che c’è!

3. Metro-2, Russia

 

Sembrerebbe trattarsi di una rete separata di metropolitana fatta costruire da Stalin per collegare in modo segreto il Cremino con l’aeroporto di Mosca.. Purtroppo questa metropolitana è inaccessibile fino ad oggi!

4. Archivi Segreti Vaticani, Italia 

Il Vaticano protegge con molta gelosia i suoi Archivi segreti, questi archivi sembrerebbero essere accessibile dal papa e da alcuni ricercatori approvati selettivamente, ma, possono accedere a manoscritti precedenti eventi del 1939..

 5. Area 51, Stati Uniti

Naturalmente non poteva mancare la famigerata Area 51 tanto discussa, L’Area 51 è un’ istallazione militare segretissima, nessuno sa cosa avviene dentro questo sito! Si parla che ci siano esperimenti missilistici, ritrovamenti alieni, e resti di UFO! Sono anche bloccate le montagne vicine per evitare la vista alla base militare.

6. Le grotte di Lascaux, Francia

France's Culture minister Christine Albanel (L) visits the Lascaux Cave on July 25, 2008 near the village of Montignac, south Western France, before signing a contract for cultural, tourist and patrimonial resources valuation of the Valley of Vezere. The cave, added to the UNESCO World Heritage Sites list in 1979, containing some of the most well-known Upper Paleolithic art, estimated to be 16,000 years old, was closed to the public in 1963 in order to preserve the art. AFP PHOTO / PIERRE ANDRIEU

Si trovano nella parte sud-occidentale del Paese transalpino e dal 1979 patrimonio dell’UNESCO, Le grotte in un primo momento erano aperte al pubblico, ma poi per colpa dell’anidride Carbonica o altre sostanze presenti nell’aria furono chiuse a qualsiasi persona per colpa dei danni causati ai dipinti.

7. La Chiesa di Nostra Signora di Sion, Etiopia

Questa chiesa si trova nella cita di Axum, si narra che all’interno di essa furono contenuti i resti dell’arca dell’alleanza con la tavola contenente i 10 Comandamenti, il compito di entrare viene dato ad un guardiano per proteggere queste antiche reliquie..

8. Pine Gap, Australia

Questa è una stazione satellitare, gestita in cooperazione dal governo locale e dagli Stati Uniti, questa stazione è una base usata dai servizi dell’Inteligence, per individuare droni e obbiettivi governativi. Nessun essere umano può entrare in questa stazione!

9. Negev Nuclear Research Center, Israele

A picture dated on September 8, 2002 shows a partial view of the Dimona nuclear power plant in the southern Israeli Negev desert. The plant was built with help from the French in the 1950's, when Paris was the main arms supplier to the Jewish state. The complex was described by Israel as various types of non-nuclear facilities until then Prime Minister David Ben Gurion said in December 1960 that it was a nuclear research center built for 'peacful purposes.' Israel is reconsidering its plans of nuclear development following the nuclear catastrophe in Japan. AFP PHOTO/THOMAS COEX

Si trova a 10 km di distanza dalla città di Dimona, venne costruita nel 1958 con l’aiuto della Francia. Il governo israeliano ha sempre mantenuto la massima segretezza sull’esistenza della base, si ipotizza che venga utilizzata per costruire armi nucleari (gli aerei che la sorvolano vengono sistematicamente abbattuti).

10. Caveau della Banca d’Inghilterra, Gran Bretagna

 

Anche Danny Ocean, con tutta la sua squadra, faticherebbe non poco a raggiungere uno dei posti più irraggiungibili della terra. Prima infatti di riuscire ad entrare nel Caveu della Banca inglese, occorre trovare l’unica chiave di 90 cm di lunghezza che possiedono soltanto i custodi del luogo. Il vero problema è che i nomi sono talmente segreti che neanche tra di loro si conoscono.

11. RAF Menwith Hill, Gran Bretagna

Pare che questo luogo interamente gestito dalla Royal Air Force e dalla NSA (National Security Agency), sia una delle basi militari più potente al mondo. Si trova a circa 20 Km dalla cittadina Harrogate, nello Yorkshire ad Ovest!

12. Pripyat, Ucraina

E’ uno dei luoghi più radioattivi della Terra e, benché sia possibile entrare nella zona più pericolosa, è obbligatorio essere accompagnati da guardie armate..

13. Fossa delle Marianne, Oceano Pacifico

A Est delle isole Marianne, tra Giappone, Filippine e Nuova Guinea, è il luogo più profondo dell’oceano e solo tre persone sono riuscite ad arrivare fino in fondo.

14. Tomba di Qin Shi Huang, Cina

Ospita una delle meraviglie archeologiche, l’Esercito di terracotta, formato da circa 8.000 statue di guerrieri. Proprio per questo motivo e grazie alla protezione del governo cinese – la tomba del primo imperatore della Cina resta inaccessibile!

15. Poveglia, Italia

Presente nelle cronache storiche da quasi 2mila anni, Poveglia è stata il lazzaretto dei malati di peste, esiliati sull’isola in tre occasioni (nel 1348, nel 1793 e ancora all’inizio del XX secolo) per non infettare gli altri cittadini di Venezia. Nel 1922 gli edifici che ospitavano i malati sono stati riconvertiti in un ospedale psichiatrico, che è rimasto aperto fino al 1968. Da allora l’isola è stata completamente abbandonata e anche il recente tentativo di venderla ai privati non è andato a buon fine: il Demanio non ha infatti ritenuto congrua l’offerta di 513mila euro presentata da Luigi Brugnaro, ex presidente di Confindustria Venezia, per acquistarla e il destino dell’isola rimane dunque incerto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...